STR

Sviluppo Tecnologia Ricerca

STR considera l’innovazione tecnologica un elemento decisivo per gestire i rifiuti secondo i più moderni standard di sicurezza e di tutela del territorio.

La sostenibilità ambientale dei nostri scarti, a valle di tutte le buone pratiche messe in atto dai cittadini, passa necessariamente attraverso la ricerca delle migliori soluzioni per minimizzare l’impatto ambientale dei rifiuti quotidianamente prodotti.

La riduzione dei rifiuti, la raccolta differenziata ma anche la valorizzazione degli scarti residui rappresentano i tre principi cardine della nostra mission. Oggi, la parte di rifiuti che viene conferita in discarica a valle delle raccolte differenziate e del trattamento meccanizzato effettuato negli impianti della società, rappresenta una frazione davvero residuale.

Nata nel maggio 2004, STR è una società a responsabilità limitata a totale partecipazione pubblica. Il suo capitale è detenuto interamente dai 54 comuni che formano il Consorzio Albese Braidese Servizi Rifiuti.

Compongono l’Assemblea societaria i sindaci (o loro delegati) dei Comuni iscritti nel libro dei soci.

La S.T.R. è amministrata da un Consiglio composto da cinque membri, incluso il Presidente, nominati dall’Assemblea dei soci. Il Consiglio di Amministrazione compie tutti gli atti che ritiene opportuni per l’attuazione e il raggiungimento degli scopi sociali nel rispetto dell’interesse pubblico, degli indirizzi e degli obbiettivi fissati dai soci.

La Società inoltre possiede gli impianti e le altre dotazioni patrimoniali necessarie a svolgere servizi di trattamento, recupero e smaltimento dei rifiuti prodotti sul territorio dei Comuni soci.

Contattaci per maggiori informazioni!